NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Limiti e asintoti

Il calcolo dei limiti serve per studiare il comportamento della funzione in prossimità dei suoi punti di discontinuità (se ne esistono) e per $x\rightarrow +\infty$ (se il dominio non è limitato a destra) e per $x\rightarrow -\infty$ (se il dominio non è limitato a sinistra).

In particolare, per i punti di discontinuità bisogna calcolare entrambi i limiti destro e sinistro.

Questi calcoli permettono, inoltre, di determinare gli asintoti verticali, orizzontali o obliqui della funzione.

Determinazione degli asintoti verticali

Eventuali asintoti verticali possono essere trovati calcolando i limiti destro e/o sinistro per $x\rightarrow x_0$ con $x_0$ punto di discontinuità della funzione. Se ALMENO UNO di questi due limiti risulta $+\infty$ o $-\infty$, diremo che la retta verticale $x=x_0$ è un asintoto verticale per la funzione in esame.

Esempio di calcolo di asintoti verticali

Ad esempio indaghiamo sulla presenza di asintoti verticali della funzione $f(x)=\frac{x^2-x+4}{2x-1}$.

Come visto qui, tale funzione ha un punto di discontinuità in $x=\frac{1}{2}$, per cui, è necessario calcolare il limite destro:

$$\lim\limits_{x\rightarrow\frac{1}{2}^+}f(x)=\frac{x^2-x+4}{2x-1}=\frac{\left(\frac{1}{2}\right)^2-\frac{1}{2}+4}{2\cdot\frac{1}{2}^+-1}=\frac{\frac{15}{4}}{0^+}=+\infty$$

e il limite sinistro:

$$\lim\limits_{x\rightarrow\frac{1}{2}^-}f(x)=\frac{x^2-x+4}{2x-1}=\frac{\left(\frac{1}{2}\right)^2-\frac{1}{2}+4}{2\cdot\frac{1}{2}^--1}=\frac{\frac{15}{4}}{0^-}=-\infty$$

Poichè tali limiti risultano infinito, posso dire che la retta $x=\frac{1}{2}$ è un asintoto verticale.

Nel grafico sottostante vengono evidenziati con due tratti blu il comportamento della funzione in prossimità dell'asintoto verticale.

Asintoti verticali di una funzione fratta

Determinazione degli asintoti orizzontali o obliqui

Eventuali asintoti orizzontali possono essere trovati calcolando i limiti per $x\rightarrow +\infty$ e per $x\rightarrow -\infty$. Se risulta

$$\lim\limits_{x\rightarrow +\infty}f(x)=y_0\quad\mbox{con $y_0$ numero finito}$$

diremo che $y=y_0$ è un asintoto orizzontale.

Analogamente se risulta

$$\lim\limits_{x\rightarrow -\infty}f(x)=y_1\quad\mbox{con $y_1$ numero finito}$$

diremo che $y=y_1$ è un asintoto orizzontale.

Esempio di calcolo di asintoti orizzontali

Ad esempio verifichiamo che la funzione $f(x)=\frac{\log 2x +1}{x}$ ha un asintoto orizzontale.

Come visto qui, tale funzione ha è definita solo per $x>0$, per cui calcoliamo soltanto:

$$\lim\limits_{x\rightarrow +\infty}\frac{\log 2x +1}{x}=0$$

Infatti, avendo al denominatore un infinito di ordine superiore ($x$ batte la funzione $\log$), la frazione tende a $0$ per x tendente a $+\infty$.

Per quanto detto sopra, $y=0$ (ovvero l'asse $y$) è asintoto orizzontale e qui di seguito possiamo tracciare il solito tratto blu di funzione che segue tale asintoto per valori di $x$ molto grandi.

Asintoto orizzontale di una funzione logaritmica

Se non vi fossero asintoti orizzontali, ovvero se i limiti di cui sopra non risultassero finiti ma $\pm\infty$, potrebbero esistere gli asintoti obliqui che in tal caso si presenterebbero nella forma:

$$y=mx+q$$

dove $m$ e $q$ si calcolano come segue:

$$m=\lim\limits_{x\rightarrow +\infty}\frac{f(x)}{x}\quad\mbox{(diverso da $0$ o $\infty$)}$$ $$q=\lim\limits_{x\rightarrow +\infty}[f(x)-mx]\quad\mbox{(diverso da $\infty$)}$$

Esempio di calcolo di asintoti obliqui

Verificare che la funzione $\frac{{(x+1)e^{\frac{x}{x-1}}}}{x}$ ha un asintoto obliquo.

Innanzitutto osserviamo che tale funzione non ha asintoti orizzontali perchè

$$\lim\limits_{x\rightarrow \pm\infty}{(x+1)e^{\frac{x}{x-1}}}=\left[-\infty\cdot e^1\right]=\pm\infty$$

Procediamo con il calcolo di $m$ e $q$:

$m=\lim\limits_{x\rightarrow \pm\infty}\frac{{(x+1)e^{\frac{x}{x-1}}}}{x}=\lim\limits_{x\rightarrow \pm\infty}\frac{x+1}{x}e^{\frac{x}{x-1}}=1\cdot e=e$

$\begin{array}{l} q &=\lim\limits_{x\rightarrow \pm\infty}\left[(x+1)e^{\frac{x}{x-1}}-ex\right]=\lim\limits_{x\rightarrow \pm\infty}\left[x\left(e^{\frac{x}{x-1}}-e\right)+e^{\frac{x}{x-1}}\right]=\lim\limits_{x\rightarrow \pm\infty}\left[x\left(\frac{e^x}{e^{x-1}}-e\right)+e^{\frac{x}{x-1}}\right]=\\ &=\lim\limits_{x\rightarrow \pm\infty}\left[x\left(\frac{e^x-e^x}{e^{x-1}}\right)+e^{\frac{x}{x-1}}\right]=\lim\limits_{x\rightarrow \pm\infty}\left[e^{\frac{x}{x-1}}\right]=e\end{array}$

Quindi l'asintoto obliquo è $y=ex+e$

Per graficarlo dobbiamo trovare due punti del piano per cui passa (ad esempio facendo le sue intersezioni con gli assi) e tracciare quindi la retta che li congiunge.

Vai allo studio di funzioni svolti

Letto 2788 volte

Effettua il LOGIN al sito per aggiungere commenti oppure REGISTRATI se non hai ancora un account.